Torna alla HOME PAGE
Scrivici
[ Telegrammi ]

"Preambolo" di "Democratici Solidali Liberali" in italiano 
"Preface" of "Democratici Solidali Liberali" in english

 
Menu
Home
Cerca
Tutte le News
Leggi anche...
Articolo 21 intervista
Francesco Paola
Accessi al sito da dicembre 04

 
 
 
Democratici, Solidali, Liberali: il nome giusto per la coalizione? PDF Stampa E-mail
sabato 22 gennaio 2005

FED, GAD, UNIONE O UNITA' PER LA DEMOCRAZIA, INTESA PER LA DEMOCRAZIA paiono denominazioni generiche, non evocative di un progetto. Potrebbero alternativamente essere adattate alla coalizione di destra come a quella di centro sinistra. Sono approcci culturali ancora figli della politica spettacolo, e priva di contenuti, degli anni passati. Una inversione di tendenza Ŕ indispensabile, a cominciare dal "nome della Cosa". Un nome che corrisponda ad un progetto, che incentivi la riflessione e l'analisi politica, che evochi la speranza di una SocietÓ accogliente, aperta, solidale.

Mentre assistiamo alle prese di posizione pericolose e sempre pi¨ estremistiche dell'attuale Presidente del Consiglio e della Lega, e il Paese attraversa una crisi profonda, il Centro Sinistra non ha trovato ad oggi neppure il nome definitivo da dare alla coalizione.

Possiamo suggerire "Democratici Solidali Liberali"? Lo poniamo a disposizione del Presidente Romano Prodi e della coalizione, se lo vorranno.

In ogni caso, per favore, basta con la politica spettacolo o con nomi dal significato ambivalente.

Occorre una denominazione che sia un progetto, che dia delle speranze, un nome "identitario".

Quale che sia la scelta finale, noi comunque lavoreremo perchŔ il monopolista attualmente al governo sia presto sostituito con un governo che dia garanzie democratiche, per un nuovo slancio della societŔ italiana.

La novitÓ politica del nostro gruppo riteniamo sia proprio la "emersione" alla politica di segmenti produttivi e civili avanzati del Paese, che ritengono non sia ancora sufficiente affidarsi a proteste spontanee, ma si organizzano intorno ad un progetto politico articolato di difesa e rafforzamento della Costituzione, di democrazia ed economia insieme, cui vuole dare contributo il nostro Statuto.

Per questo facciamo della innovazione e della modernizzazione, della valorizzazione della capacitÓ competitiva e delle risorse inventive di questo Paese, del recupero del suo buon nome in Europa e nel Mondo, il nostro tratto essenziale, e pensiamo di potere fornire un buon contributo al programma di coalizione.

Se questo Ŕ il tempo in cui, oggi come 60 anni fa, siamo chiamati alla ricostruzione del Paese, come ha detto il Presidente Prodi a Milano, alla sua coesione interna, al suo rilancio sulla scena internazionale, ci attendiamo condivisione e sostegno da parte di tutte le forze democratiche, italiane ed europee.

 
< Prec.   Pros. >

Democratici Solidali Liberali
Via del Babuino 48, 00187 ROMA
Segr. Tel e Fax 178 226 8571
spacer
(C) 2019 Democratici Solidali e Liberali
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL.

Torna alla Home Page Chi Siamo Torna alla Home Page Statuto Preambolo allo Statuto Aderisci ai Democratici Solidali Liberali Aree di Progetto Forum di discussione Aree Territoriali