Torna alla HOME PAGE
Scrivici
[ Telegrammi ]

"Preambolo" di "Democratici Solidali Liberali" in italiano 
"Preface" of "Democratici Solidali Liberali" in english

 
Menu
Home
Cerca
Tutte le News
FORUM
DSL nel tuo Comune
Sedi territoriali
Dichiarazioni del Presidente
Sostieni i DSL
Contattaci
Articolo 21 - Notizie
Articolo 21 intervista
Francesco Paola
Accessi al sito da dicembre 04

 
 
 
Dialoghi sull'Auditel. Domande eloquenti, situazioni irrisolte. PDF Stampa E-mail
domenica 13 febbraio 2005

                              

Il mancato ricambio è una delle questioni essenziali cui dare soluzione per il rilancio del Paese, insieme alla necessità della sua modernizzazione. L'inizio di un viaggio di "ascolto", su questioni cruciali.  La redistribuzione del mercato televisivo pubblicitario, la trasparenza degli indici di rilevamento sono tra queste.  Uno scambio di brevi mail con Auditel per un inizio di riflessione pubblica, per un glossario di situazioni irrisolte.

Mail ad Auditel: "Ho notato che il presidente di Auditel è anche il presidente di UPA. Posso chiedere perchè?" Risposta: "Il Presidente degli Utenti di Pubblicità " - non a caso - anche Presidente di Auditel per tutelare l'indipendenza della Ricerca dalla componente televisiva e ribadire la sua "mission": la pianificazione degli investimenti delle Aziende sulle diverse reti". Comincia così l'interessante scambio di mail con l'Auditel (continua).

Di seguito la pubblicazione dello scambio di mail, in versione integrale:

Mail ad Auditel:

- Ho notato che il presidente di Auditel è anche il presidente di UPA. Posso chiedere perchè?

- Ho notato tanto rigore legato a stretti criteri di casualità nella scelta delle famiglie ma queste, alla fine, sanno di avere un meeter sulla testa oppure no e se si come proteggersi dal rischio di inquinamento dei dati? Posso chiedere come? O meglio se è stato previsto?

Un cordiale saluto
Gianni Zamperini

Risposta: 

- Il Presidente degli Utenti di Pubblicità ? - non a caso - anche Presidente di Auditel per tutelare l'indipendenza della Ricerca dalla componente televisiva e ribadire la sua "mission": la pianificazione degli investimenti delle Aziende sulle diverse reti.

- Ovviamente le famiglie sanno di avere il meter. La casualità è in statistica, il criterio basilare per costruire un campione rappresentativo della popolazione.

- Inquinamento? Da chi? Come?

- Il sistema è protetto da potenti firewall. I "pattern" delle famiglie analizzate.

- Per altre "curiosità" può visitare le FAQ del sito Auditel (www.auditel.it).

Cordialmente.
Auditel srl

Altra mail ad Auditel: 

- Strano, perchè il presidente dell'UPA è presidente da oltre 20 anni? Mi risulta non essere mai cambiato? Posso chiedere?

- Perchè la sostituzione dei soggetti ascoltatori non è mai chiara? Pare vengano cambiati per un 20% annuo ma quel 20% non rispetta una regolare ciclicità e quindi si rischia di avere un soggetto magari per cinque anni ascoltatore, è Vero?  Posso essere male informato ma interessato e mi scuso ma se così fosse vi sarebbero famiglie veterane del meter? Ed altre tipo entra ed esci? Posso sapere?

- Da quanti anni il presidente Auditel e direttore generale sono tali? Se da più di qualche anno posso chiedere perche?

- Come vengono eletti gli organi sociali Auditel?

Vi ringrazio molto e mi scuso per la curiosità e, se vorrete rispondermi vi sarò molto grato , in altro modo vi ringrazio lo stesso per l'attenzione e complimenti per il sito, è stimolante ed interessante.

Un cordiale saluto
Gianni Zamperini

La risposta di Auditel a quest'ultima mail, a diversi giorni dall'invio, non risulta ancora essere pervenuta.

 
< Prec.   Pros. >

Democratici Solidali Liberali
Via del Babuino 48, 00187 ROMA
Segr. Tel e Fax 178 226 8571
spacer
(C) 2019 Democratici Solidali e Liberali
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL.

Torna alla Home Page Chi Siamo Torna alla Home Page Statuto Preambolo allo Statuto Aderisci ai Democratici Solidali Liberali Aree di Progetto Forum di discussione Aree Territoriali