Torna alla HOME PAGE
Scrivici
[ Telegrammi ]

"Preambolo" di "Democratici Solidali Liberali" in italiano 
"Preface" of "Democratici Solidali Liberali" in english

 
Menu
Home
Cerca
Tutte le News
Leggi anche...
Articolo 21 intervista
Francesco Paola
Accessi al sito da dicembre 04

 
 
 
Procreazione assistita, perchŔ l'attenzione non venga meno. PDF Stampa E-mail
martedý 01 marzo 2005

  *di Rita Grifoni

In questi giorni si parla solo di date. Ognuna delle parti vuole quella pi¨ utile perchŔ ci sia una scarsa od adeguata partecipazione al voto.  NESSUNO, come era prevedibile, si occupa di informare l'opinione pubblica su ci˛ che andrÓ a decidere con quel voto.

(continua)

*medico ginecologo, componente del Consiglio direttivo di "Democratici Solidali Liberali"

 

Ancora una volta si ignora e si offende la LibertÓ di Scelta, si ledono i diritti della coppia, i diritti del nascituro di non avere malattie spesso irreversibili.  

Un fatto di cronaca importante e significativo, molto poco enfatizzato  dai Mass Media: una coppia sterile di Roma, si Ŕ rivolta al Tribunale civile per ottenere il congelamento degli ovociti  finalizzato ad una fecondazione assistita.

Il Giudice, nonostante un iniziale parere favorevole al congelamento, espresso dal Procuratore generale e  riportato su Repubblica del 23 febbraio, ha definitivamente respinto l'istanza,in quanto: "l'espressione letterale embrione utilizzata dalla norma Ŕ sganciata dall'accezione e dai contenuti propri utilizzati dal mondo scientifico".  

Lo sforzo di informare, di trasmettere conoscenza, lo sforzo difficile di andare al di lÓ delle parole consuete, degli slogan politici, delle frasi fatte.  Forte Ŕ invece la percezione del tentativo di indirizzare il singolo, in base a scelte aprioristiche di partito o confessionali, o di gruppi.

Due considerazioni: 

-la prima Ŕ che questa norma Ŕ cosý arrogante da prevaricare non solo la LibertÓ individuale in campo etico, ma anche "l'accezione ed i contenuti propri del mondo scientifico Ŕ nella concezione dell'embrione"; 

-la seconda Ŕ che veniamo privati anche del diritto all?informazione.  Ragioni molto importanti per rimanere vigili ed attenti.   

PerchŔ questa non Ŕ solo una battaglia per la legge sulla Procreazione, per la salute, ma anche per uno Stato libero e democratico.  

 

*medico ginecologo, componente del Consiglio direttivo di "Democratici Solidali Liberali"

 
< Prec.   Pros. >

Democratici Solidali Liberali
Via del Babuino 48, 00187 ROMA
Segr. Tel e Fax 178 226 8571
spacer
(C) 2019 Democratici Solidali e Liberali
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL.

Torna alla Home Page Chi Siamo Torna alla Home Page Statuto Preambolo allo Statuto Aderisci ai Democratici Solidali Liberali Aree di Progetto Forum di discussione Aree Territoriali