Torna alla HOME PAGE
Scrivici
[ Telegrammi ]

"Preambolo" di "Democratici Solidali Liberali" in italiano 
"Preface" of "Democratici Solidali Liberali" in english

 
Menu
Home
Cerca
Tutte le News
FORUM
DSL nel tuo Comune
Sedi territoriali
Dichiarazioni del Presidente
Sostieni i DSL
Contattaci
Articolo 21 - Notizie


Preleva e diffondi il
banner dei DSL

Articolo 21 intervista
Francesco Paola
Preleva i contenuti
Accessi al sito da dicembre 04

Chi è online
Nessun utente online
 
 
 
Geometrie a forma variabile (e una nota di Josè Saramago)
giovedì 25 agosto 2005

Più ancora degli scandali ripetuti colpisce la trasversalità delle situazioni, le forme di oggettiva collusione, la sostanziale irriformabilità di un sistema ingessato dai conflitti di interesse, la dannosa inadeguatezza di consistente parte della attuale classe politica. In una logica complessiva, di sistema, l'amorfismo della politica determina un rafforzamento strutturale delle posizioni di dominanza o di monopolio, pervasivo e in ogni settore, quale che sia. (continua)

Leggi tutto...
 
Difendere libertà, uguaglianza dinanzi alla legge, separazione dei poteri. Difendere la Repubblica
lunedì 04 luglio 2005

La legge sull'ordinamento giudiziario approvata al Senato è complementare al progetto di "devoluzione" costituzionale e agli obiettivi di frammentazione localistica, alle leggi "personali" degli ultimi anni, fa parte del medesimo disegno. Mentre la politica economica del Paese è fallimentare, il disagio, i dislivelli sociali, il precariato aumentano, i diritti delle donne e delle fasce deboli, le "pari opportunità", in senso complessivo, arretrano, le risorse ed energie del Parlamento e dell'attuale governo sono impiegate, al massimo sforzo, per giungere, come emerge ad una lettura di insieme, alla sostanziale abrogazione della carta costituzionale e dei suoi principi fondamentali. (segue)

Leggi tutto...
 
La bella laguna. Perchè queste primarie rischiano di rallentare il ricambio e l'innovazione politica
venerdì 24 giugno 2005

La coalizione di centro sinistra ha deciso di indire per l'8 e il 9 ottobre prossimi, "primarie" finalizzate a scegliere il leader della coalizione. Quasi in contemporanea, vi era stata la conferma dell'accordo di designare come leader della coalizione Romano Prodi, con ampi poteri, alla unanimità tra i partiti che la compongono. (segue...)

 

Leggi tutto...
 
Dinamiche spiegabili, tracce per il futuro
martedì 14 giugno 2005

Alcune brevi considerazioni sulle dinamiche, tutte spiegabili, che hanno portato al mancato raggiungimento del quorum sul referendum; su un referendum pure tanto delicato e importante che involgeva questioni di etica ma anche di solidarietà, di rispetto per chi ha problemi seri e gravi come quelli della infertilità, di attenzione alla scienza e alla necessità che essa sia regolata su basi avanzate e non, semplicemente, negata. (segue...)

Leggi tutto...
 
L'Ocse fotografa il declino strutturale dell'Italia
martedì 24 maggio 2005

Il rapporto OCSE fotografa la situazione del Paese e il suo declino strutturale, evidenzia la richiesta di interventi urgenti. Il caso Italia mina ormai la stessa coesione europea, la sua credibilità complessiva. A rischio la stessa unione monetaria. Le responsabilità della classe politica e di governo sono pesanti ed inequivoche, e destano la massima preoccupazione (all'interno il testo in inglese del rapporto).

Leggi tutto...
 
Dsl, da impugnare la legge sull'otto per mille
lunedì 13 giugno 2005

"La sollevazione e l'avvio, in ogni sede giudiziale nazionale e transnazionale, di ogni iniziativa opportuna sulle enormi risorse sottratte all'economia nazionale e alle famiglie con i meccanismi della legge dell'otto per mille, gestite senza alcuna garanzia di trasparenza dalle gerarchie ecclesiastiche". Questa l'iniziativa annunciata dai Democratici Solidali Liberali. (segue...) 

Leggi tutto...
 
Il paziente inglese
martedì 24 maggio 2005

Conversazione con Francesco Paola

di Stefano Corradino

www.articolo21.info 

Mentre il Paese ha perso buona parte della sua credibilit? internazionale, l'Economist indica l'Italia come il "malato d'Europa", e la assimila al tardo impero ottomano, l'assemblea della "Margherita" decide di presentarsi da sola al proporzionale, con una scelta che appare in controtendenza rispetto alle forme organizzative della "Unione" e che mette in difficoltà la leadership di Romano Prodi. Quella che segue è una conversazione con Francesco Paola, avvocato cassazionista, 41 anni, Presidente di "Democratici Solidali Liberali - DSL". (continua)

Leggi tutto...
 
I DSL e il SI ai referendum sulla procreazione assistita
lunedì 23 maggio 2005

I Democratici Solidali Liberali - DSL aderiscono ad Intesa Laica per il SI ai referendum sulla procreazione assistita.
SI al diritto alla salute e alla ricerca scientifica, alla autodeterminazione della coppia, alla tutela dei diritti del nascituro, alla laicità dello Stato e alla separazione dei poteri, alla speranza, ai diritti civili, alle libertà consapevoli ed altro, altro ancora ...  Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.intesalaica.it

 
Il puzzle siciliano e la necessità d'innovazione politica
martedì 17 maggio 2005

Con la vittoria in controtendenza a Catania la coalizione di destra dà dimostrazione di nuove modalità organizzative, meritevoli di analisi.
La riconferma di un sindaco di destra non particolarmente accreditato è avvenuta sostanzialmente grazie al proliferare di liste di ispirazione autonomista, promosse dal presidente della provincia di Catania ed parlamentare europeo on. Lombardo.
Esse paiono il tentativo di una operazione politica sotto pi? profili sinergica a quella che condusse alla costituzione del movimento denominato "Lega Nord": cadono, inoltre, nel particolare momento storico che vede il tentativo di pervenire ad una riforma costituzionale che tende a rafforzare i localismi autonomistici, con tutto ciò che ne consegue. (segue...)

Leggi tutto...
 
Elezioni britanniche, un buon auspicio. I Democratici Liberali e le nuove strategie progressiste.
venerdì 06 maggio 2005

Il dato significativo che emerge dalle elezioni britaniche non è la prevedibile perdita di consensi del Labour di Tony Blair, nè la contenuta  avanzata dei conservatori, ma l'aumento di voti e di seggi dei Democratici  Liberali. Nei contesti di un sistema elettorale bipolare, e di collegi uninominali  secchi, è un successo tanto più sigificativo. La premessa da cui muove questa breve analisi politica è l'assenza di una strategia progressista su temi essenziali, e la necessità di una forza  politica che sappia cogliere le sfide della modernità. (segue...)
 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Pross. > Fine >>

Risultati 49 - 64 di 87

Democratici Solidali Liberali
Via del Babuino 48, 00187 ROMA
Segr. Tel e Fax 178 226 8571
spacer
(C) 2017 Democratici Solidali e Liberali
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL.

Torna alla Home Page Chi Siamo Torna alla Home Page Statuto Preambolo allo Statuto Aderisci ai Democratici Solidali Liberali Aree di Progetto Forum di discussione Aree Territoriali